Scuola primaria

Un giorno da camuno

Proposte con visite guidate e laboratori per la scuola primaria (una giornata in Riserva)

Da noi scoprirete le figure emblematiche dell'Arte Rupestre, la ROSA CAMUNA, GLI ASTRONAUTI, I PUGILATORI e altre ancora. Potrete visitare la tomba del PRINCIPE DI NADRO (età del Rame) oppure entrare in una casa camuna del'età del Ferro.
Il nostro staff è a vostra disposizione per elaborare progetti personalizzati,
Tel 0364433465 - 3496072169
e-mail ats.incisionirupestri@virgilio.it



Proposte didattiche



SCUOLA PRIMARIA

Proposta 1:

L’arte rupestre e i laboratori

Mattina: visita alle rocce incise per scoprirne la sacralità e la ritualità ad esse connesse. (circa 2 ore)
Pausa pranzo
Pomeriggio: laboratori con attività manuali.
Prova di accensione del fuoco tramite sfregamento dei legni
Il telaio preistorico e dimostrazione del suo utilizzo.
Uso dei colori naturali
Realizzazione di un piccolo monile in pietra


Proposta 2:
Vivere il Paleolitico

L'obiettivo della giornata è stimolare la socializzazione nei bambini con attività di gruppo.

Mattina: visita alle rocce incise e analisi dell'arte rupestre. (circa 2 ore)
Pausa pranzo
Pomeriggio: laboratori all'aperto (circa ore 2,30)
Realizzazione di un accampamento mesolitico
Preparazione di un rito propiziatorio con musica e colori naturali
Prova di tiro con arco preistorico
Dimostrazione accensione del fuoco con pietra focaia

 

 

Proposta 3:
Scopriamo insieme l'agricoltura neolitica

Dalle scene di aratura incise alla pratica della macinatura il bambino sarà guidato nella scoperta del Neolitico

Mattina: visita alle rocce incise scoprendo l'interpretazione dell'aratura nell'ideologia dei Camuni (circa 2 ore)
Pausa pranzo
Pomeriggio: laboratori manualistici all'aperto. (circa ore 2,30)
Accensione del fuoco
Macinatura del grano e cottura del pane
Dimostrazione dell'uso del telaio preistorico
Realizzazione di un braccialetto

 Proposta 4: 
 La scoperta dei metalli e la società guerriera

Vedremo , leggendo le incisioni, l'affermarsi della casta guerriera e grazie ai laboratori manuali scopriremo le proprietà di alcuni metalli.

Mattina: visita alle rocce incise con particolare attenzione alle figure dell'età del Rame, Bronzo e Ferro. (circa 2 ore)
Pausa pranzo
Pomeriggio: laboratori manualistici all'aperto.
La scoperta dei metalli tramite il gioco
La fusione del metallo: realizziamo la punta di una freccia
Incisione con bulino di piccolo monile di rame

 

Proposta 5:
Il lavoro dell'archeologo

Con questa proposta i ragazzi potranno avvicinarsi al mondo della ricerca archeologica e all'analisi delle incisioni rupestri camune.

Mattina: visita guidata alle incisioni rupestri (circa 2 ore)
Pranzo al sacco
Pomeriggio: laboratori (circa ore 2,30)
Scavo archeologico
Rilievo delle incisioni
Frottage

 Proposta 6:
 La preistoria dal vivo

Giornata dedicata alla scoperta della Preistoria in generale immersi nella natura della Riserva e laboratori presso il Museo.

Mattina: visita alla Riserva con osservazione delle rocce incise e dei ripari sottoroccia oggetto di scavo archeologico.
Pranzo al sacco
Pomeriggio: laboratori (circa ore 2)
La linea del tempo
La pittura Paleolitica (uso dei colori naturali)
Il telaio preistorico e sua evoluzione (con dimostrazioni d'uso)

 Proposta7:
 
Tour dei due parchi

In Preistoria la Riserva naturale e il Parco nazionale erano un unico grande scenario cultuale oggi patrimonio mondiale. La nostra proposta permette di visitare questi due importanti musei all'aperto.

Mattina: arrivo a Capo di Ponte, presso piazzale Graffitipark e visita al Parco nazionale di Naquane (circa ore 2)
Trasferimento a piedi lungo l'antica strada delle Aquane alla Riserva naturale e pranzo al sacco.
Pomeriggio: breve momento ludico con
Prova di tiro con arco
Percorrenza di ponte tibetano
Visita alle rocce incise dell'area di Foppe di Nadro (circa ore 2)
Trasferimento a piedi al Museo didattico della Riserva e conclusione della giornata.

I segni e i simboli impressi dall’uomo preistorico sulle rocce della Valcamonica sono formidabili mezzi espressivi che i ragazzi impareranno a scoprire e riconoscere visitando il Parco Nazionale e la Riserva Naturale un tempo unico grande scenario cultuale.

Didattica presso le scuole

Siamo disponibili per interventi di approfondimento in classe e allestimento di laboratori manualistici presso le vostre sedi scolastiche.

Proposte:

La linea del tempo, mettiamo in ordine cronologico gli strumenti della Preistoria
Un libro di terra. Lo scavo archeologico
I primi strumenti. La scheggiatura e l’uso della pietra in Preistoria
Il colore racconta. La nascita dell’arte
I semi nell’alimentazione dell’uomo. Dal chicco alla farina

Modalità di prenotazione
∞ I singoli interventi in classe hanno indicativamente la durata di due ore.
∞ Non è possibile abbinare più classi, ma lo stesso intervento può essere ripetuto, nell’arco della giornata, in più classi (massimo 3)
∞ Le giornate scelte per lo svolgimento del progetto o del singolo intervento devono essere concordate con la segreteria
∞ La prenotazione deve avvenire obbligatoriamente tramite modulo, inviato a mezzo e-mail, in cui deve essere indicato luogo e data della tenuta del progetto, il numero dei bambini interessati, le giornate scelte, la modalità di pagamento.
Per maggiori dettagli e preventivi personalizzati:
tel 0364/433465 orari ufficio oppure cell. 3496072169
e-mail: ats.incisionirupestri@virgilio.it
sito web: www.incisionirupestri.com

----------------------------------------------
La linea del tempo
Dalla Preistoria ai giorni nostri.

La storia umana è un lungo periodo caratterizzato da innumerevoli scoperte, invenzioni, trasformazioni che hanno influito sul nostro modo di vivere e, soprattutto, di pensare.
Far comprendere le dinamiche di questa evoluzione non è sempre facile, specialmente quando ci si rivolge ai bambini, per questo motivo è stato elaborato il laboratorio che andiamo a proporre.

La linea del tempo è un laboratorio proponibile all’inizio dell'anno scolastico per introdurre il lavoro dell'archeologo, far comprendere la suddivisione dei periodi preistorici e per illustrare l'evoluzione tecnologica. A fine anno può essere usato come verifica dello stato d’apprendimento degli alunni.

∞ Luogo:
In classe presso la sede della scuola abbattendo in questo modo i costi.

∞ Finalità
Utile per stimolare l'osservazione e il ragionamento. Introduce al metodo d'analisi degli oggetti. Spiega il lavoro dell'archeologo e l'utilità delle analisi per ricostruire la storia non scritta. Coinvolgente stimola alla collaborazione.

∞ Destinazione
Si rivolge principalmente ai bambini della scuola primaria sia come introduzione allo studio della Preistoria sia come verifica.

∞ Metodologia
Si ricorre al metodo ludico per coinvolgere i bambini che imparano a interagire fra di loro operando come fossero un'equipe di ricercatori.
La prima parte è tenuta dal professionista che spiega come avviene lo scavo e come sono stati elaborati i termini che designano le scansioni temporali preistoriche.

∞ La strumentazione
Gli strumenti del laboratorio sono:
- sei rappresentazioni grafiche con indicati i periodi in cui è suddivisa la storia umana dal Paleolitico all'anno 2000.
- un contenitore in cui è disposta una stratigrafia che permette di svolgere un ipotetico scavo archeologico
- un contenitore in cui sono disposti disordinatamente degli oggetti
- una serie di oggetti preistorici ricostruiti e storici da far manipolare ai bambini

∞ In che consiste
Ordinare i periodi preistorici e storici, riportati sui pannelli mobili, nella giusta sequenza seguendo indicazioni numeriche e letterarie e disporre nelle caselle corrispondenti una serie di oggetti (dal semplice bastone al dvd di ultima generazione).

∞ Tempi
L'intero progetto abbisogna di 2 ore per essere sviluppato correttamente. Il lavoro può essere modulato allungando o accorciando la tempistica per soddisfare le esigenze di ogni singola scolaresca.